FAI DECOLLARE LA TUA WEB ANALYTICS. CON GOOGLE TAG MANAGER.

Le guide e i video tutorial gratuiti di Matteo Zambon, autore del libro "GTM per chi inizia"

Guida Base: Installare Hotjar con Google Tag Manager

Guida Base Installare Hotjar con Google Tag Manager

Aggiornamento 09/10/2016

A seguito di alcune nuove implementazioni (compresa il doppio snippet da inserire nell’ <head> e nel <body>) sono stati aggiunti altri Tag predefiniti. Uno di questi è proprio Hotjar!

Lascerò comunque la vecchia guida con l’utilizzo del Tag HTML personalizzato perché comunque rimane assolutamente valida e funzionante.

In questa (breve) guida ti spiegherò come implementare Hotjar con Google Tag Manager.

Step 1 – Recupera lo Snippet di Hotjar

Una volta che hai creato il profilo e configurato il sito su Hotjar dovresti avere a disposizione lo snippet da implementare nel tuo sito:

snippet hotjar google tag manager

 

Step 2 – Seleziona il Tag di Hotjar

Per prima cosa vai in Tag > Nuovo
Scegli tipo di Tag > Seleziona il tag di Hotjar

google tag manager tag hotjar

Ora non ti resta che inserire il Site ID di Hotjar (di solito un valore numerico) che trovi sia nello snippet, oppure nell’elenco dei siti:

tag-manger-hotjar-site-id

tag-manger-hotjar-site-id-2

 

Non ti resta che inserire questo codice ID nel campo del Tag e il gioco è fatto 🙂

inserisci il codice site id di hotjar sul tag di google tag manager

Non ti resta che selezionare “tutte le pagine” come attivatore

Step 2 (variante vecchia) – Crea un Tag HTML personalizzato

Se non vuoi utilizzare il Tag dedicato di Hotjar, nessun problema! Puoi semplicemente copiare l’intero snippet di  codice e creare un nuovo Tag HTML.

Vai in Tag > Nuovo.

Scegli il prodotto: Tag HTML personalizzato
Scegli un tipo di tag: Inserisci lo snippet di Hotjar
Attiva su: Tutte le pagine

Dovresti avere un situazione simile a questa:

snippet HTML personalizzato hotjar google tag manager

Crea il Tag e pubblicalo attivando l’anteprima con il debug e preview. Dovresti vedere il Tag attivato:

hotjar debug google tag manager

Step 3 – Verifica su Hotjar

Non ti resta che verificare su Hotjar che lo snippet venga visto e il gioco è fatto!

snippet hotjar google tag manager tracking

Credo sia stato più semplice a farsi che a dirsi no?

A presto e buon Tag!

Hai ancora qualche dubbio? Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Schermata dashboard Club Tag Manager Italia

Entra GRATIS nel Club Tag Manager Italia!

Ho riaperto temporaneamente le iscrizioni al Club: il posto – l’unico posto – dove puoi accedere a TUTTI i miei materiali avanzati (ore e ore di roba).

In aggiunta, nel Club rispondo a tutte le tue domande in un gruppo di Facebook riservato ai membri!

Richiedi subito il tuo PASS GRATUITO di 60 giorni per provare senza impegno il Club Tag Manager Italia!